3 disponibili

Antonio Mattei | Biscotti di Prato 250 g

 6,50

I Biscotti di Prato alle mandorle di Antonio Mattei sono una varante dei biscotti di Prato divenuta classica, che fa parte della tradizione dolciaria toscana.
I Biscotti di Prato alle mandorle di Antonio Mattei sono perfetti come fine pasto in abbinamento con il vinsanto.
Ottimi anche con grappa e caffè.

Descrizione

Biscotti di Prato alle mandorle di Antonio Mattei fanno parte della tradizione dolciaria toscana, sono una variazione sul tema ‘biscotti di Prato’ divenuta classica.
Sono perfetti come fine pasto in abbinamento con il vinsanto. Ottimi anche con grappa e caffè.

I Biscotti di Prato alle mandorle di Antonio Mattei hanno la superficie superiore dorata, e all’interno mandorle intere sgusciate ma non pelate.
Sono ottenuti tagliando a fette (in diagonale) un filoncino di impasto ancora caldo dopo la cottura.

PERCHÉ GUSTOROTONDO, ONLINE SHOP DI PRODOTTI TIPICI ITALIANI, HA SCELTO I BISCOTTI DI PRATO ALLE MANDORLE

Gustorotondo, online shop di prodotti tipici italiani, ha scelto i Biscotti di Prato alle mandorle di Antonio Mattei per gli ingredienti estremamente genuini, per il sapore squisito, per il sacchetto blu legato a mano con spago verde, per la storia di cucina italiana che contengono.

ABBINAMENTI PER I BISCOTTI DI PRATO ALLE MANDORLE

I Biscotti di Prato alle mandorle di Antonio Mattei si abbinano perfettamente con con il vinsanto.
Provali anche con Aleatico dell’Elba, Passito di Pantelleria, Marsala, Porto, vini moscati, oppure con grappa o caffè.

INGREDIENTI DEI BISCOTTI DI PRATO ALLE MANDORLE

Ingredienti dei Biscotti di Prato alle mandorle:
Farina di grano tenero, zucchero, mandorle 20%, uova, pinoli.
Può contenere tracce di burro (latte), soiapistacchi.

IL BISCOTTIFICIO ANTONIO MATTEI

Il Biscottificio Antonio Mattei affonda le proprie radici nell’Italia di oltre 150 anni fa.
Nel 1858 Antonio Mattei aprì in Via dell’Appianato, poi diventata Via Ricasoli, il suo biscottificio e negozio, e iniziava a sfornare un biscotto secco alle mandorle che sarebbe diventato il Biscotto tradizionale di Prato. Mattei era un artigiano, di origini umili, ma ha avuto un ruolo nella storia della gastronomia italiana.

La fama dei prodotti del Biscottificio Mattei si diffuse oltre i confini cittadini e regionali, come testimoniato dalla medaglia di merito nel 1861 all’Esposizione Italiana, e dalla menzione speciale all’Esposizione Universale di Parigi nel 1867.

Nel 1908 l’attività passò a Ernesto Pandolfini, che lavorava da tempo al Biscottificio Antonio Mattei e che continuò sulla stessa linea di alta qualità e creatività del fondatore. Ernesto ideò e sviluppò nuovi prodotti, come il Filone candito, i Brutti Buoni, il Biscotto della Salute, che oggi sono dei classici, rigorosamente disciplinati nella ricettazione e nelle cotture quasi quanto il Biscotto di Prato.

Dal 2015 il Biscottificio Antonio Mattei è membro dell’Unione Imprese Storiche Italiane, che riunisce imprese italiane con una storia di oltre 100 anni e marchi di consolidato prestigio internazionale.

Il 29 settembre 2016 le Poste Italiane hanno emesso un francobollo dedicato al Biscottificio Antonio Mattei, al fine di commemorarne l’alto livello qualitativo, all’interno di un progetto promosso dal Ministero per lo Sviluppo Economico.

Recensioni

Recensioni clienti
0
0 giudizi
1 Stella
0%
2 Stella
0%
3 Stella
0%
4 Stella
0%
5 Stella
0%
Valuta!

Solo gli utenti registrati che hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Scrivi una recensione
Recensioni

Non ci sono ancora recensioni

Sii il primo ad effettuare una recensione “Antonio Mattei | Biscotti di Prato 250 g”