fbpx
olio extravergine di oliva pugliese - apulian evo oil - Gustorotondo Italian food boutique - I migliori cibi online - Best Italian foods online - spesa online

OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA PUGLIESE: CARATTERISTICHE, VARIETÀ, DOP

Se desideri conoscere meglio l’olio extravergine di oliva pugliese, le sue caratteristiche, le varietà di olive pugliese, gli oli extravergine di oliva DOP pugliesi, sei nel posto giusto. Buona lettura!

OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA PUGLIESE: PRODUZIONE

La produzione di olio extravergine di oliva pugliese è facilitata dalla conformazione del territorio e dal clima. Infatti il clima caldo-arido, il territorio pianeggiante e la piovosità che varia fra i 450 ai 700 mm, con le precipitazioni più importanti concentrate durante autunno e inverno, che caratterizzano buona parte della regione, sono favorevoli alla coltivazione dell’ulivo.

Fra le regioni italiane, la Puglia è la maggiore produttrice di olio extravergine di oliva, e alcune produzioni sono state premiate in importanti concorsi o all’interno di guide specializzate.

ACQUISTA I MIGLIORI OLI E INGREDIENTI ARTIGIANALI D’ITALIA

Su Gustorotondo trovi i migliori oli extravergine e ingredienti artigianali:
mieli biologicipasta di grano duro classica, pasta integrale, passate di pomodoro e altri sughi.
Il nostro e-commerce nasce come boutique di specialità enogastronomiche italiane nel cuore di Milano. Ora è un negozio online in cui trovare i sapori autentici della cucina italiana, e un luogo virtuale di condivisione della cultura culinaria del nostro Paese.
Grazie ai servizi di vendita di cibo online, spediamo, in Germania, nei Paesi Bassi, in Francia, in Grecia, in Inghilterra, in Irlanda, in Austria, in Ungheria e in tutti i Paesi d’Europa.

ACQUISTA I MIGLIORI CIBI ARTIGIANALI D'ITALIA

OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA PUGLIESE: VARIETÀ DI OLIVE

Le caratteristiche dell’olio extravergine di oliva pugliese dipendono molto dalle varietà di olive coltivate nei terrotori della Puglia. Vediamo quali sono!

TERRITORIO DELLA CAPITANATA

Nella parte più settentrionale della regione, detta Capitanata, nei territori del Tavoliere delle Puglie, del Gargano e del Subappennino Dauno, in provincia di Foggia, sono coltivate olive delle varietà Parenzana (detta anche Provenzale), Rotondella, Coratina.

La Parenzana è utilizzata sia per il consumo diretto sia per la produzione di olio extravergine, ed è amata per il sapore dolce. Secondio alcuni fu introdotta dai coloni francesi che, con Carlo D’Angiò, si stabilirono nel Sub Appennino Dauno. L’olio extravergine di oliva ottenuto dalla Parenzana è ottimo compagno del pesce.

Spostandosi un poco verso sud, nell’area del Basso Tavoliere, troviamo la Coratina e , fra le olive da tavola, la Bella di Cerignola.

TERRA DI BARI

Nella terra di Bari troviamo diverse varietà di olive per la produzione di olio extravergine di oliva pugliese. Fra queste:

  • Nella zona di Castel del Monte (nord del barese) soprattutto la Coratina, da cui si ricava un olio extravergine intensamente fruttato, con sapore deciso
  • Nella zona di Bitonto si trova l’Ogliarola
  • Nella zona sud del barese si trova la Cima di Mola, autoctona della Murgia Pugliese, con la quale si può produrre un olio molto ricco di polifenoli

SALENTO

Fra le varietà do oliva coltivate nel Salento troviamo la Cellina di Nardò e l’Ogliarola Leccese.

VENDITA ONLINE OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA PUGLIESE

La vendita di olio extravergine di oliva pugliese è proposta sia direttamente da parte di alcuni produttori sia attraverso diversi canali di vendita come supermercati, negozi alimentari di quartiere, negozi online.

Diversi prodotti puntano sull’immagine legata al territorio, magari utilizzando nomi evocativi, ma non sempre l’olio extravergine di oliva pugliese proposto è di qualità elevata.

Su Gustorotondo trovi in vendita online olio extravergine di oliva pugliese selezionato con cura. Provalo!

OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA PUGLIESE DOP

Percorrendo la Puglia da nord verso sud, troviamo quattro oli extravergine DOP, cioè con Denominazione di Origine Protetta:

  • Olio extravergine di oliva pugliese DOP Dauno
  • Olio extravergine di oliva pugliese DOP Terra di Bari
  • Olio extravergine di oliva pugliese DOP Collina di Brindisi
  • Olio extravergine di oliva pugliese DOP Terra d’Otranto

OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA PUGLIESE DOP DAUNO

L’olio extravergine pugliese DOP Dauno è definito dal relativo disciplinare del 1998 e dalle successive modifiche.

Vi sono quattro sottocategorie della DOP Dauno: Alto Tavoliere, Basso Tavoliere, Gargano, Sub-Appennino. Vediamo meglio!

  • Olio extravergine DOP Dauno Alto Tavoliere
    L’olio extravergine DOP Dauno Alto Tavoliere è ottenuto da olive composte per almeno l’80% dalla varietà Paranzana o Provenzale. Ha odore fruttato medio, con sensazione di frutta fresca, e di mandorla dolce, e sapore fruttato. Provalo abbinato a crudité e insalate.
  • Olio extravergine DOP Dauno Basso Tavoliere
    Olio extravergine DOP Dauno Basso Tavoliere è ottenuto da olive composte per almeno il 70% dalla varietà Coratina. L’odore è di fruttato, e il sapore è indicato se, oltre al fruttato, desideri trovare una leggera sensazione di piccante e amaro.
  • Olio extravergine DOP Dauno Gargano
    L’olio extravergine DOP Dauno Gargano è composto da olive composte per almeno il 70% dalla varietà Ogliarola Garganica. È un olio extravergine con retrogusto di mandorlato, ottimo per accompagnare pesce e piatti delicati, per condore verdure e per fare salse.
  • Olio extravergine DOP Sub-Appennino
    L’olio extravergine DOP Sub-Appennino è composto da olive composte per almeno il 70% dalle varietà Ogliarola, Coratina e Rotondella. Il clima della zona di produzione abbassa notevolmente la necessità di interventi fito-sanitari, rendendo più facile la coltivazione biologica.

Fonte: consorziodauniaverde.it

OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA PUGLIESE DOP TERRA DI BARI

L’olio extravergine di oliva pugliese DOP Terra di Bari è prodotto entro due giorni dalla raccolta delle olive e con criteri che, secondo il disciplinare, distinguono tre sottozone: Castel del Monte, Bitonto e Murgia dei Trulli e delle Grotte. Vediamo quali sono alcune delle caratteristiche degli oli extravergini prodotti!

  • Olio extravergine DOP Terra di Bari Castel del Monte
    L’olio extravergine DOP Terra di Bari Castel del Monte è prodotto da olive che siano, almeno per l’80%, di varietà Coratina. Ha odore di fruttato intenso, e sapore fruttato con sensazione media di amaro e piccante.
  • Olio extravergine DOP Terra di Bari Bitonto
    L’olio extravergine DOP Terra di Bari Bitonto è prodotto con olive che siano, almeno per l’80%, di varietà Ogliarola Barese (detta anche Cima di Bitonto) o Coratina. L’odore è di fruttato medio; in bocca si sentono sapori di fruttato e di erbe fresche e leggere sensazioni di amaro e piccante.
  • Olio extravergine DOP Terra di Bari Murgia dei Trulli e delle Grotte
    L’olio extravergine DOP Terra di Bari Murgia dei Trulli e delle Grotte è prodotto da olive che siano, almeno per il 50%, di varietà Cima di Mola. Ha odore di fruttato leggero; in bocca si avvertono sapori di fruttato e di mandorle fresche, e si ha sensazione leggera di amaro e piccante.

Fonte: oliodopterradibari.it

OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA PUGLIESE DOP COLLINA DI BRINDISI

L’olio extravergine di oliva pugliese DOP Collina di Brindisi è prodotto, secondo il relativo disciplinare, con olive che siano almeno per il 70% della varietà Ogliarola.

L’Ogliarola è un olivo monumentale, che rende unico il paesaggio agrario della zona.

L’area di origine si trova nei comuni di Carovigno, Ceglie Messapica, Cisternino, Fasano, Ostuni, S. Michele Salentino, S. Vito dei Normanni, Villa Castelli. È l’ultimo tratto orientale dell’altopiano calcareo delle Murge, delimitato

  • a Est dalla costa Adriatica
  • a Ovest dalla provincia di Taranto
  • a Nord dalla provincia di Bari
  • a Sud dalla restante parte della provincia di Brindisi

Il sapore dell’olio extravergine DOP Collina di Brindisi è di fruttato con leggera percezione di amaro e piccante.

Fonte: oliodopcollinadibrindisi.it

OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA PUGLIESE DOP TERRA D’OTRANTO

L’olio extravergine di oliva pugliese DOP Terra d’Otranto è prodotto, secondo il relativo disciplinare pubblicato in Gazzetta Ufficiale nel 2014, con olive che siano per almeno il 60% delle varietà Cellina di Nardò e Ogliarola (localmente denominata Ogliarola Leccese o Salentina).

La zona di produzione si estende ad arco comprendendo territori delle Murge tarantine, delle Murge di Sud-Est, del tavoliere di Lecce, e delle Serre, fino alla confluenza fra il mar Jonio e il mar Adriatico.

L’oleificazione deve avvenire entro due giorni dalla raccolta delle olive, e l’olio extravergine che si ottiene ha:

  • odore di fruttato medio di oliva al giusto grado di maturazione con leggera sensazione di foglia;
  • sapore fruttato medio con sensazione di oliva al giusto grado di maturazione e media o leggera sensazione di piccante e di amaro a seconda dell’epoca di raccolta. Inoltre, a seconda dell’epoca di raccolta e della prevalenza varietale, il fruttato si integra con le sensazioni di foglia di olivo, erba appena falciata, cardo|carciofo/cicoria per l’Ogliarola, oppure pomodoro/frutta di bosco per la Cellina.

OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA PUGLIESE PREZZO

Qual è il prezzo di un olio extravergine di oliva pugliese autentico?

Vediamo.

In Italia, il costo di produzione di un litro di olio extravergine di oliva italiano, comprendendo imbottigliamento e spedizione, difficilmente è più basso di 6 o 7 Euro. Nel caso in cui, quindi, il prezzo fosse inferiore a tale soglia, l’olio sarebbe venduto sotto al costo di produzione!

L’olio extravergine di oliva pugliese, inoltre, può essere di diversi livelli di qualità: vi sono oli che rispettano al limite i parametri chimici previsti dalla legge al limite, e oli che invece li rispettano ampiamente.

Alcuni oli extravergine di oliva pugliesi sono ottenuti da olive frante entro 2 o 3 giorni dalla raccolta, mentra altri sono prodotto di olive frante entro entro 24, 12 o anche 8 ore. Più la spremitura è vicina al momento in cui le olive sono raccolte, e più l’olio è notevole in termini di proprietà nutrizionali, sapori e profumi.

Il costo di produzione dell’olio extravergine di oliva dipende anche da:

  • Annata: il prezzo delle olive, dalle quali si ottiene l’olio, dipende dal raccolto, che a sua volta dioende dalle piogge, da altri fenomeni meteorologici e dall’incidenza di malattie dovuete a parassiti
  • Resa in olio delle varietà di olive utilizzate: alcune varietà di olive hanno resa in olio superiore ad altre
  • Momento in cui si raccolgono e frangono le olive: se le olive sono colte prima della completa maturazione, si otterrà olio con maggiori qualità nutrizionali e organolettiche; tuttavia, la resa in olio sarà minore
  • Territorio di raccolta delle olive: è più facile raccogliere le olive in territori pianeggianti piuttosto che in terreni scoscesi
  • Metodo di raccolta delle olive: la raccolta delle olive può avvenire con metodi diversi (vedi qui per approfondimenti), la cui possibilità di applicazione dipende anche dall’età delle piante e dalla conformazione del terreno
  • Sistemi utilizzati per la lotta ai parassiti

Il prezzo minimo al consumo dell’olio extravergine di oliva pugliese è di 8-9 Euro al litro. Poi, se desideri un olio di qualità particolarmente alta, il prezzo comprensibilmente è maggiore.

SE L'ARTICOLO TI È PIACIUTO, CONDIVIDILO!

Se ti è piaciuto l’articolo sull’olio extravergine di oliva pugliese, condividilo sui social (trovi le iconcine per la condivisione qui sotto). Inoltre, potrebbero interessarti questi articoli:

5/5 (1 Review)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Iscriviti subito!

Cliccando su 'Ricevi!' accetti di ricevere la newsletter di Gustorotondo (Leggi l'informativa privacy).

Potrai disiscriverti in ogni momento grazie al link presente in ciascuna newsletter che ti invieremo

Iscriviti alla newsletter, in regalo il 10% di sconto sul tuo primo acquisto. Inoltre, offerte esclclusive, informazioni e consigli sull'alimentazione e sulla cucina italiana

-10%

Ecco il tuo codice sconto del 10%!

Inseriscilo nell'apposito spazio della pagina Carrello o della pagina Checkout

GUSTONEWS