Shop online - Negozio online - Webstore - Online shopping - Gustorotondo - Italian food boutique

La spesa online può essere una questione di stile

La spesa online (in inglese online shopping) è ormai diffusa, e Gustorotondo è un sito Internet di vendita online di prodotti gastronomici.
Ma quanto sappiamo delle attività che sono svolte per soddisfare la richiesta di chi decide di acquistare su Internet e della storia della spesa online?

Gli acquisti on line e i negozi online (o negozi virtuali, in inglese online shop, webstore, online store) sono entrati nel quotidiano di molte persone, e sempre di più sono le realtà che offrono la possibilità di fare acquisti in rete, anche nel settore alimentare (fai clic qui per approfondimenti sull’ecommerce alimentare).

Da utenti, spesso sembra che comprare via Internet sia quanto di più semplice ci possa essere: basta fare click sui prodotti che si desidera acquistare, andare alla pagina del carrello ed effettuare il checkout pagando con uno dei vari sistemi disponibili, come carta di credito, PayPal, bonifico bancario, contrassegno, Ideal, Sofort.
In pochi giorni, talvolta in poche ore, il nostro ordine online arriva a casa, o in uno dei punti di ritiro che abbiamo scelto.

Ma davvero è tutto così semplice?
Che cosa si muove “dietro” al nostro video, quando facciamo la spesa online? Che cosa rende possibile il nostro acquisto online? E che cosa scatena quella nostra piccola serie di click?

Nel corso dell’articolo viaggeremo alla scoperta del mondo di Internet, dell’ecommerce e della spesa online.
Daremo uno sguardo dietro al video, facendoci qualche domanda.

Indice

Che cosa è un negozio online e come funziona?

Innanzitutto vediamo che cosa è un negozio online e come funziona un negozio online.
Sembra tutto molto semplice: click, e via! Dietro al nostro schermo, però, quando facciamo la spesa online si muovono molte cose. Vediamo.

Che cos'è un negozio online?

Un negozio online – o negozio virtuale, online shop, online store – è un sito web che permette a chi lo visita di effettuare acquisti interamente via Internet. Nella spesa online, cioè, la transazione economica avvenga totalmente all’interno della rete.
Il prodotto acquistato, invece, può essere consegnato:

  • Online – o in linea, o on-line -, come ad esempio nel caso di canzoni, videogiochi, app
  • Tramite trasporto fisico, che spesso viene effettuato da corrieri espressi come FedEx, UPS, DHL

Come apparire su Internet?

Un punto molto importante per i siti di ecommerce è fare in modo di essere visibili, di apparire su Internet. Altrimenti, chi farà la spesa online?
Per un negozio fisico, la questione è aprire in un luogo in cui vi sia transito. Ma un negozio online dov’è?

Per farsi trovare da chi ricerca su Internet, si deve diventare rilevanti per i motori di ricerca – Google, Yahoo, Bing e così via – in modo che questi presentino il negozio fra i risultati a coloro che cercano il tipo di prodotti venduti sul sito.
E come si fa a diventare rilevanti per i motori di ricerca? Si tratta di avere caratteristiche – prodotti, contenuti editoriali, immagini, velocità di caricamento e così via – che siano giudicate dai motori di ricerca come interessanti per l’utente.

Come funziona un negozio online?

Spesa online di regali - Shop online gift - Negozio online regali - Gustorotondo - Italian food boutique
Spesa online di regali – Shop online gift – Negozio online regali – Gustorotondo – Italian food boutique

Per acquistare online su un negozio online prendiamo un prodotto, lo mettiamo nel carrello, andiamo al checkout, inseriamo il nostro indirizzo per la spedizione e paghiamo attraverso carta di credito, PayPal o altri sistemi di pagamento accettati.
Riceviamo una conferma di acquisto della nostra spesa online via email e, dopo qualche giorno o in poche ore, ecco che ci arrivano i prodotti. E dietro le quinte, che cosa è accaduto? Come è arrivata la spesa a casa?
Il lavoro che segue i nostri click è molto. Non lo vediamo, ma c’è.

Il sito di ecommerce viene creato e mantenuto, sia per quanto riguarda la struttura, sia per quanto riguarda i contenuti.
Quando acquistiamo online, la nostra azione viene registrata e mostrata a un operatore sui sistemi ‘dietro le quinte’, cioè su quella parte del sito di ecommerce che non vediamo e che permettono il funzionamento delle nostre azioni sulla parte visibile del sito (il cosiddetto front-end).

Il nostro acquisto, la nostra spesa online, avrà fatto diminuire il magazzino virtuale, cioè il numero di prodotti di un certo tipo disponibili per l’acquisto.
L’operatore (o addirittura il sistema in automatico) verificherà che tutte le cose da noi richieste possano essere consegnate – cioè che non vi fossero eventuali errori nel magazzino – e invierà una conferma di ricezione dell’ordine.

A questo punto, si tratterà di procedere con il confezionamento dei prodotti ordinati e alla loro spedizione! È la parte più strettamente logistica dell’ecommerce che vende beni fisici. Sarà predisposta una confezione con all’interno i prodotti acquistati, sarà prodotta un’etichetta che identifica la confezione e sarà chiamato un corriere per il trasporto.

L’etichetta prodotta sarà l’elemento che permette di seguire la confezione – in inglese tracking -, cioè di sapere in ogni momento dove si trova lungo il viaggio.
Al momento dell’arrivo, il corriere registrerà la confezione affidatagli, e sapremo così che essa è stata prelevata dal negozio o magazzino; verrà poi registrato ogni ulteriore movimento, fino a quando sarà consegnata nel luogo di destinazione.
E se qualcosa deve essere corretto?
Ecco un’altra parte del lavoro che sta “dietro“ al video. I negozi online forniscono servizi alla clientela – servizi di Customer Care – per gestire situazioni come, ad esempio, la richiesta di informazioni sullo stato dell’ordine.

Tipi di negozi online

Quali sono i tipi di negozi online?
I negozi online possono essere classificati in diversi modi, ad esempio per dimensione, per tipologia di prodotti venduti, per area geografica cui si rivolgono.

Alcuni onlinestore sono generalisti, offrono di tutto. Si pensi ad Amazon, il cui nome richiama proprio il Rio delle Amazzoni, il maggiore fiume del mondo per portata idrica, numero di affluenti e bacino idrografico.

Altri siti di ecommerce, invece, sono specialisti, trattano cioè soltanto un certo tipo di prodotti. Fra questi, possiamo classificare ad esempio Monclick, sito di e-commerce che propone la vendita di prodotti di elettronica e di elettrodomestici, oppure Yoox, che vende capi di abbigliamento del settore moda.

Vi sono poi negozi online particolarmente attenti alle specifiche esigenze o desideri di particolari , come ad esempio Mr Porter che, oltre a fornire prodotti, fornisce informazioni accurate andando maggiormente in profondità, offre consigli, aiuta a creare uno stile.

I negozi per la spesa alimentare online (online food shop)

Un altro modo di classificare i siti di shopping online è quello di distinguere fra negozi che offrono generi alimentari, (negozi che si occupano della vendita di cibo online, online food shop, online food store) e quelli che invece si occupano di non-alimentare (non-food stores).
Fra i negozi che vendono alimentari online che cosa troviamo? A chi possiamo rivolgerci per la nostra spesa online intesa in senso stretto, cioè per i nostri acquisti online di generi alimentari?

Vi sono, come molti sanno, i supermercati online. Vediamo qualche esempio, percorrendo un po’ di storia:

  • Nel 1996, Tesco ha aperto il proprio ecommerce per l’online shopping – l’attuale sito è https://www.tesco.com/ –
  • Nel 2000, Auchan lanciò il primo ‘drive’, cioè il primo il sistema in cui si preordina on-line, si parcheggia e si carica la spesa preparata
  • Nel 2001 è la volta di Esselunga a casa, il sistema di spesa online di Esselunga
  • Nel 2017 Coop Italia Coop Italia lancia Easycoop
  • Nel 2018 Conad testa l’e-commerce in tre modi diversi in tre regioni diverse

Oltre che presso i supermercati online (in inglese online supermarket) è possibile fare la spesa on line presso negozi per la vendita di cibo online più specializzati, che vendono ad esempio soltanto prodotti bio. Oppure presso negozi online specializzati nella vendita online di cibi di una particolare regione o nazione (ad esempio che vendano solo cibo italiano, Italian food shops online, italian delicatessen online, italian delis online).

Vi sono poi alcune realtà che offrono non soltanto prodotti (vendita di cibo online), ma informazioni, spiegazioni e consigli che possono aiutare a comprendere meglio il mondo, a creare uno stile alimentare più consapevole.
I concetti di ‘fare la spesa’ e di ‘foodstore’ paiono un po’ stretti per chi si muove in quest’ambito.
Qui troviamo Gustorotondo.it, il cui lavoro è finalizzato ad aiutare a vivere meglio portando alle persone cibi artigianali autentici, salutari e gustosi, e diffondendo una cultura alimentare più consapevole. Gustorotondo non è quindi soltanto un negozio di cibo italiano online, un ecommerce per la spesa online. Le ‘Storie di Gusto’ sono uno strumento per conoscere meglio tradizioni, ingredienti e ricette della cultura italiana e creare un rapporto più armonico e consapevole con il cibo.

Spesa online di cibi artigianali - Migliori cibi artigianali d'Italia - negozio online - Best Italian artisan food - shop online - Gustorotondo - Italian food boutique
Spesa online di cibi artigianali – Migliori cibi artigianali d’Italia – negozio online – Best Italian artisan food – shop online – Gustorotondo – Italian food boutique

Sul tema dell’ecommerce e della spesa online siamo stati intervistati dal Corriere della Sera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato