fbpx
tisana zenzero e limone - Gustorotondo online shop - i migliori cibi online - vendita online dei migliori cibi italiani artigianali

TISANA ZENZERO E LIMONE: RICETTA, BENEFICI, CONTROINDICAZIONI

La tisana zenzero e limone è spesso associata alla salute. Lo Zenzero (Zingiber officinale, in inglese Ginger) è una pianta erbacea perenne originaria dell’Asia, oggi coltivata in Cina, in India e in molti paesi tropicali e subtropicali. Fin da tempi lontani lo zenzero è stato coltivato per le sue proprietà terapeutiche.
Il rizoma dello zenzero è utilizzato sia fresco sia secco, e lo si può trovare in commercio sia con la parte corticale (zenzero grigio o nero) sia decorticato (zenzero bianco). Inoltre, si trova anche in polvere e in salamoia. Ha sapore pungente, quasi piccante, e note che dipendono anche dalla varietà.
Ma quali sono i benefici dello zenzero? Serve davvero? Vi sono controindicazioni? E come preparare la tisana zenzero e limone? Vediamo!

SEGUICI SU

CHE COSA SIGNIFICA TISANA?

Visto che parliamo di tisana zenzero e limone, può essere interessante capire che cosa sia una tisana! Il termine tisana deriva dal greco ptisàne, che indicava l’orzo macinato, col quale si faceva un decotto. A sua volta, il termine ptisàne deriva dal verbo ptísso, che significa macino, trito. Consideriamo quindi tisana, per estensione, anche le bevande ottenute tritando altri ingredienti, come ad esempio lo zenzero.

TISANA ZENZERO E LIMONE BENEFICI

Lo zenzero è oggi considerata una pianta nutraceutica soprattutto per la presenza di gingeroli. Fra i gingeroli, il principale principio attivo è il 6-gingerolo, responsabile del sapore piccante. Lo zenzero essiccato contiene inoltre shogaoli, che gli conferiscono una nota aspra.
I benefici della tisana con lo zenzero, o della tisana zenzero e limone, per quanto ne sappiamo non sono stati esaminati. Tuttavia lo zenzero è stato oggetto di alcuni studi finalizzati a comprenderne le eventuali proprietà benefiche per la salute. Le ricerche non sono molte, e sarebbero necessari ulteriori indagini per capire meglio se e quanti benefici possa produrre. Tuttavia qualche studio è stato condotto. Vediamo alcuni dei risultati ottenuti.

Proprietà antinfiammatorie

Uno studio del 2010 condotto da Chris Black, del Dipartimento Chinesiologia della Georgia College & State University, ha testato l’efficacia dello zenzero per diminuire il dolore muscolare.
Sono stati condotti due esperimenti, uno somministrando 2 g di zenzero crudo, e un altro somministrando 2 g di zenzero scaldato. Il consumo giornaliero di zenzero ha prodotto una riduzione, da moderata ad ampia, del dolore muscolare causato dall’esercizio fisico. Non sono state riscontrate differenze fra l’utilizzo di zenzero crudo o scaldato.

Un altro studio del 2010 ha rilevato le proprietà antinfiammatorie e antiossidanti dello zenzero, e ha rilevato che sono dovute innanzitutto alla presenza di 6-shogaolo.

Zenzero e osteoartite

Uno studio condotto fra Nuova Zelanda e Australia, pubblicato nel 2010, ha sperimentato l’utilizzo di impacchi allo zenzero come aiuto per 10 persone con sintomi da osteoartite. Un panno di cotone imbevuto di una infusione di zenzero caldo veniva applicato per 30 minuti sopra la regione dei reni; in seguito, le persone riposavano per 20 minuti. Sono stati rilevati alcuni effetti positivi. Lo studio conclude dicendo che è necessaria una ricerca controllata con un numero maggiore di persone anziane per esplorare ulteriormente gli effetti della terapia.

Livello di zuccheri nel sangue

Secondo uno studio del 2015, sembra che la somministrazione orale di integratore di zenzero in polvere possa migliorare la glicemia a digiuno. Lo zenzero potrebbe aiutare a ridurre il rischio che si verifichino alcune complicazioni croniche del diabete di tipo 2.

Malattie cardiovascolari

Secondo uno studio del 2015, l'integrazione alimentare con zenzero e curcuma longainibisce l’attività dell’arginasi e aiuta a prevenire l'ipercolesterolemia. Tali attività di zenzero e curcuma, secondo lo studio, potrebbero essere i motivi alla base del loro uso nella fitoterapia per il trattamento di diverse malattie cardiovascolari.

Attività antiossidante

L'attività antiossidante di diverse specie di zenzero è nota da tempo.
Uno studio del 2017 indica che l'attività antiossidante è dovuta ad un alto contenuto di polifenoli, e che il contenuto di polifenoli degli estratti varia in funzione della modalità di estrazione. Lo studio afferma che sono necessari ulteriori studi per isolare i suoi composti attivi e indagare sul modo in cui agiscono.

Un altro studio, del 2018, ha unito dello zenzero a tè verde e a tè nero, e ha rilevato che lo zenzero ha diminuito significativamente l'attività antiossidante del tè. Lo studio afferma che sono necessari ulteriori studi per comprendere le cause di quanto rilevato.

Emicrania

Uno studio ha indagato l’efficacia dello zenzero nel trattamento dell’emicrania, concludendo che l'aggiunta di zenzero a farmaci antinfiammatori non steroidei può contribuire al trattamento dell'attacco di emicrania.

ACQUISTA ONLINE I MIGLIORI INGREDIENTI ARTIGIANALI D’ITALIA

Su Gustorotondo trovi i migliori ingredienti artigianali d’Italia:
olio extravergine di olivasali aromatizzati e altri condimentipasta di grano duro e integrale .
Il nostro e-commerce nasce come boutique di specialità enogastronomiche italiane nel cuore di Milano. Ora è un negozio online in cui trovare i sapori autentici della cucina italiana, e un luogo virtuale di condivisione della cultura culinaria del nostro Paese.
Grazie ai servizi di vendita di cibo online, spediamo, in Germania, nei Paesi Bassi, in Francia, in Grecia, in Inghilterra, in Irlanda, in Austria, in Ungheria e in tutti i Paesi d’Europa.

SCEGLI I MIGLIORI MIELI ARTIGIANALI ITALIANI

TISANA ZENZERO E LIMONE PER DIMAGRIRE

La tisana zenzero e limone viene spesso utilizzata per dimagrire. Ebbene, funziona?
È stato condotto uno studio coinvolgendo 10 uomini sovrappeso, e somministrando in alcuni casi 2 g di polvere di zenzero sciolta in una bevanda calda. Non sono stati registrati effetti dello zenzero su glucosio, insulina, lipidi o marcatori infiammatori.
Tuttavia, fra le altre cose sono state rilevate alcune sensazioni soggettive di sazietà, ed è stato notato che, in caso di assunzione di zenzero, venivano segnalate fame inferiore, assunzione alimentare prospettica più bassa e maggiore sensazione di sazietà. Il risultato suggerisce che il consumo di zenzero possa aiutare a modulare l'appetito.

Una ricerca del 2019 ha preso in esame 14 studi per capire quale sia l'effetto dell'assunzione di zenzero sulla perdita di peso, sul controllo glicemico e sui profili lipidici di persone sovrappeso o obese. La ricerca ha mostrato che l'assunzione di zenzero ha ridotto il peso corporeo, il rapporto vita-fianchi, il livello di glucosio a digiuno e l’indice di insulino-resistenza (HOMA-IR). Inoltre, l’assunzione di zenzero ha aumentato il colesterolo HDL, ma non ha influenzato l'insulina, l'indice di massa corporea, i trigliceridi, i livelli di colesterolo totale e LDL.

SEGUICI SU

TISANA ZENZERO E LIMONE CONTROINDICAZIONI

Bere la tisana zenzero e limone pare in linea di massima sicuro per la maggior parte delle persone.
Nel caso in cui stia assumendo farmaci, come accade con qualsiasi erba o integratore alimentare bisogna essere cauti: potrebbero esserci interazioni dannose per la salute (è stato sollevato il dubbio, ad esempio, che possa interagire con anticoagulanti).
Gli effetti collaterali dello zenzero sono rari, ma il consumo eccessivo può causare bruciore di stomaco, gas intestinali, bruciore in bocca. Evita di consumarne più di 4 grammi in un solo giorno, in qualsiasi forma.
Nel caso in cui soffra di patologie, specialmente se si tratta di patologie tipo cardiaco, diabete o calcoli biliari, prima di assumere la tisana zenzero e limone e in generale lo zenzero consulta il tuo medico. Lo stesso vale nel caso in cui stia per sottoporti a un intervento chirurgico, sia in gravidanza o stia allattando.

Tisana zenzero e limone e gravidanza

Uno studio pubblicato nel 2017 ha coinvolto due panel, uno composto da 50 ginecologi e altri medici che sono spesso consultati da donne incinte che soffrono di nausea a vomito da gravidanza, e l’altro composto da 50 donne che hanno sofferto di tale nausea e vomito.
Sono stati posti all’attenzione dei partecipanti 28 potenziali danni, ed è stato raggiunto un consenso su 21 (75%) di essi. Alcuni dei punti da analizzare durante le consultazioni cliniche sono i possibili danni derivanti dagli effetti anticoagulanti dello zenzero e il rischio di potenziali reazioni allergiche. Sono stati presentati anche 14 potenziali benefici, ed è stato raggiunto il consenso su 13 (92,9%) di essi.

Un meta-studio del 2012 ha esaminato alcuni studi relativi all’utilizzo dello zenzero per il trattamento della nausea e del vomito durante la gravidanza. La revisione sistematica degli studi indica che gli studi sono pochi, e che i risultati degli studi sono variabili. Lo zenzero non ha avuto un impatto significativo sugli episodi di vomito. La medesima revisione sistematica indica che lo zenzero, negli studi esaminati, non rappresenta un rischio per effetti collaterali o eventi avversi durante la gravidanza.

TISANA ZENZERO E LIMONE RICETTA

Preparare la tisana zenzero e limone è semplice. Vediamo gli ingredienti e la preparazione.

Ingredienti

  • 1 litro d’acqua
  • ½ o 1 cucchiaino da tè di zenzero
  • 1 limone

Preparazione della tisana zenzero e limone

Per preparare la tisana zenzero e limone segui questi semplici passi:

  • Lavare la parte di zenzero che intendi utilizzare
  • Grattugia fra mezzo cucchiaino da tè di zenzero (un po’ meno di 1 g) a un cucchiaino.
  • Fai bollire circa 1 litro d’acqua in una pentola.
  • Quando l’acqua bolle, aggiungi lo zenzero.
  • Togli la pentola dal fuoco, e lascia lo zenzero nell’acqua per circa 10 minuti.
  • Se vuoi, filtra il decotto in modo da trattenere i pezzetti di zenzero.
  • Spremi un limone e aggiungi il succo e un po’ di polpa.

Puoi bere la tisana zenzero e limone calda o fredda. Se lo desideri, aggiungi un cucchiaio di miele. Per mantenere le proprietà del miele, aggiungilo nella tisana zenzero e limone quando è tiepida (e non calda). Una volta che la tisana si è raffreddata, puoi conservarla in frigorifero.

Ricevi la nostra newsletter

Ricevi informazioni e consigli sull'alimentazione e sulla cucina italiana, e offerte esclusive

ALCUNE FONTI E BIBLIOGRAFIA

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO SULLA TISANA ZENZERO E LIMONE? CONDIVIDILO!

Se ti è piaciuto l’articolo sulla pasta al salmone, condividilo sui social (trovi le iconcine per la condivisione qui sotto). Inoltre, potrebbero interessarti questi articoli:

4.9/5 (7 Reviews)

Se desideri un'alimentazione sana, abbiamo buone notizie

Cliccando su 'Ricevi!' accetti di ricevere la newsletter di Gustorotondo (Leggi l'informativa privacy). Potrai disiscriverti in ogni momento grazie al link presente in ciascuna newsletter che ti invieremo

La nostra newsletter settimanale gratuita contiene informazioni accurate sulla migliore cucina italiana.

ricette - Gustorotondo - newsletter

Inoltre, riceverai subito un codice sconto del 10% per l'acquisto dei migliori cibi artiginali d'Italia

Ecco il tuo codice sconto del 10%!

Inseriscilo nell'apposito spazio della pagina Carrello o della pagina Checkout.

GUSTONEWS

Vivi sano, con più gusto

ACQUISTA ORA

Pagamenti sicuri

Spedizione in tutta Europa

I migliori prodotti artigianali

I prezzi migliori

 

SPEDIZIONE GRATUITA in Italia da 79 Euro di spesa