Robinia pseudoacacia - Acacia - Robinia - Black locust - Gustorotondo Italian food boutique

Miele di Acacia: caratteristiche, abbinamenti, qualità, vendita online

l miele di acacia è un miele molto richiesto e apprezzato.

Ma quanto sappiamo della sua origine, della robinia o acacia, delle proprietà del miele di acacia, di come riconoscere un buon miele di acacia?

Nel corso dell’articolo scopriremo:

L'Acacia o Robinia e il miele

Il miele di acacia è un miele monofloreale prodotto da api che vivono in prossimità delle piante di acacia e attingono principalmente da esse.

La robinia o acacia (Robinia Pseudoacacia L. ) è una pianta a portamento arbustivo o arboreo appartenente alla famiglia delle leguminose. L’acacia ha spine e fiori bianchi in grappoli, e può raggiungere i 20 metri d’altezza.

Nel miele di acacia, la percentuale di polline di robinia è molto variabile – normalmente superiore al 15%.

L’acacia prese il nome da Jean Robin, erborista del re Enrico IV di Francia, che la importò in Europa dal Nord America all’inizio del XVII secolo.

In Italia è apparsa alla fine del XVIII secolo. Inizialmente fu utilizzata come pianta ornamentale, poi per rassodare i terreni e gli argini delle strade e delle ferrovie.

In Italia la robinia è diffusa in tutte le regioni. Tuttavia, le regioni in cui si produce miele in modo consistente sono Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana, Abruzzo e Campania.

Miele di Acacia: aspetto e caratteristiche organolettiche

Il miele di acacia è normalmente liquido. La sua tendenza a cristallizzare è molto bassa a causa dell’elevata concentrazione di fruttosio rispetto al glucosio. I mieli che hanno un rapporto fruttosio/glucosio inferiore tendono a cristallizzare più rapidamente.

Per quanto riguarda le altre caratteristiche organolettiche:

  • il colore del miele di acacia è giallo molto chiaro;
  • l’odore è debole;
  • il suo sapore è da normalmente dolce a molte dolce, senza aromi marcati e con normale acidità.

Se, oltre al nettare derivante dalla Robinia o Acacia, le api raccolgono anche solo piccole quantità di nettari diversi, i mieli risultanti possono essere notevolmente diversi fra loro.

Acquista i migliori mieli artigianali italiani su Gustorotondo

Gustorotondo è il negozio online dei migliori prodotti alimentari artigianali italiani, e una piattaforma virtuale per condividere la cultura culinaria italiana.
Acquista online i mieli artigianali italiani di alta qualità selezionati da Gustorotondo!

Miele di Acacia: abbinamenti e utilizzi in cucina

Per le sue caratteristiche organolettiche, che non alterano eccessivamente il sapore dei prodotti e per la sua ottima solubilità, il miele di acacia è ottimo come dolcificante per le bevande (ad esempio tè, tisane, latte, yogurt, caffè, orzo, latte vegetale).

Inoltre, è adatto per sciroppare o candire la frutta e gli ortaggi, negli impasti per dolci e pane e per preparare macedonie.

Per quanto riguarda gli abbinamenti, il miele di acacia si sposa bene con formaggi freschi, ricotte stagionate e formaggi erborinati a bassa stagionatura. Alcuni esempi di formaggi che si possono abbinare sono: gorgonzola, roquefort, provolone, caciocavallo, pecorino romano giovane, caprini.

Riconoscere la qualità del miele di Acacia

Vi sono alcuni elementi che ci aiutano a scegliere un miele di acacia di buona qualità:

  • Il colore: il colore del miele di acacia dev’essere il più possibile omogeneo e privo di stratificazioni o separazioni.
  • L’indicazione del fatto che si tratta di miele non pastorizzato. Infatti, la pastorizzazione distrugge alcuni dei nutrienti del miele.
  • Il fatto che il miele sia prodotto da un piccolo produttore, normalmente più attento alla qualità.
0/5 (0 Reviews)