fbpx
aceto di mele - Gustorotondo Italian food boutique - I migliori cibi online - Best Italian food online - spesa online

ACETO DI MELE: PROPRIETÀ, COME USARLO, SCEGLIERE IL MIGLIORE

L’aceto di mele ha proprietà e benefici che lo rendono interessante.
Ha un colore mediamente o lievemente ambrato, e spesso viene utilizzato come condimento, per marinare e nella vinaigrette. Inoltre, è da alcuni ritenuto anche benefico per la salute. Vi è chi lo utilizza, ad esempio, per aiutare la digestione o come disinfettante del cavo orale. Inoltre, alcune persone utilizzano un poco di aceto di mele sui capelli, diluendolo in acqua, per renderli più lucidi. Vi è anche e chi assume aceto di mele per dimagrire.
Come viene prodotto? Quali sono dell’aceto di mele proprietà e benefici? Come scegliere il migliore?

SEGUICI SU

ACETO DI MELE PRODUZIONE

L’aceto di mele si ottiene facendo fermentare il succo di mele.
Spremendo le mele si ottiene il succo, e al liquido vengono aggiunti lieviti per dare inizio al processo di fermentazione alcolica. Attraverso il processo di fermentazione alcolica, gli zuccheri si trasformano in alcol. A questo processo segue un altro processo di fermentazione: per mezzo dell’azione di batteri Gram-negativi del genere Acetobacter l’etanolo presente nel sidro si trasforma in acido acetico. Ecco pronto il nostro aceto!

ACQUISTA I MIGLIORI ACETI DI MELE E GLI ALTRI PRODOTTI ITALIANI ARTIGIANALI SELEZIONATI DA GUSTOROTONDO

Su Gustorotondo trovi i migliori cibi della tradizione culinaria italiana.
Il nostro e-commerce nasce come boutique di specialità enogastronomiche italiane nel cuore di Milano. Ora è un negozio online in cui trovare i sapori autentici della cucina italiana, e un luogo virtuale di condivisione della cultura culinaria del nostro Paese.
Grazie ai servizi di vendita di cibo italiano online, spediamo in tutta Italia, in Spagna, in Germania, nei Paesi Bassi, nel Regno Unito, in Austria, in Ungheria e in tutti i Paesi d’Europa.

ACETO DI MELE PROPRIETÀ NUTRIZIONALI

Le mele sono ricche di sali minerali e oligominerali come magnesio, potassio, calcio, fosforo, zolfo, sodio, rame, ferro, beta-carotene. Questi nutrienti sono presenti all’interno di tutte le parti della mela: torsolo, polpa e buccia, e si trovano in alta concentrazione nell’aceto di sidro di mele.
Ecco quali sono, con maggiore precisione, le proprietà nutrizionali.

Aceto di mele proprietà nutrizionali:
100 ml di questo aceto sviluppano circa 21kcal e contengono approssimativamente:

  • 94 g di acqua
  • 0,9 g di carboidrati
  • 0,4 g di zuccheri, composti da circa 0,4 mg di fruttosio e 0,1 g di glucosio
  • 7 mg di calcio
  • 0,2 mg di ferro
  • 0,25 mfg di manganese
  • 5 mg di magnesio
  • 8 mg di fosforo
  • 73 mg di potassio
  • 5 mg di sodio
  • 0,04 mg di zinco

ACETO DI MELE BENEFICI

L’aceto di mele possiede proprietà benefiche di vario tipo.
Di seguito, vediamo alcuni dei benefici di questo aceto.
Aceto di mele benefici:

  • uno dei benefici di questo aceto è dovuto al fatto che, essendo antiossidante, attenua i segni di acne e punture di insetti. Per questa stessa proprietà, l’aceto di mele sui capelli ne aumenta la lucentezza;
  • migliora la digestione tramite la produzione di saliva ed enzimi;
  • aceto di mele benefici per il senso di appetito: grazie al contenuto di pectina, attenua l’appetito grazie al contenuto di pectina, una fibra idrosolubile;
  • aceto di mele benefici per il livello di colesterolo: la pectina, inoltre, protegge le cellule e i vasi sanguigni e aiuta a ridurre il livello del colesterolo nel sangue;
  • riduce il gonfiore addominale;
  • stimola il metabolismo;
  • aiuta il sistema immunitario ed elimina batteri e funghi;
  • stimola la circolazione;
  • attenua i dolori alle articolazioni grazie al contenuto di acido malico;
  • contribuisce amantenere l’equilibrio della microflora intestinale;
  • aceto di mele benefici per i capelli: uno degli effetti dell’aceto di mele è che può migliorare la lucidità dei capelli e detergerli. Vedremo meglio i benefici dell’aceto di mele per i capelli nel prossimo paragrafo.

Aceto di mele capelli

Un poco di questo aceto può essere utilizzato per i capelli.
Quali sono i benefici dell’aceto di mele sui capelli?

Diluire un poco di questo aceto in acqua per il risciacquo dona brillantezza ai capelli. Questo accade forse anche per il fatto che la sua acidità aiuta a evitare che sui capelli restino residui di calcare, che tolgono ai capelli la loro naturale lucidità.

Per utilizzare l’aceto di mele sui capelli, prima di fare la doccia riempi una bottiglia di acqua fredda demineralizzata con un poco di aceto. Attenzione a non mettere troppo aceto nell’acqua. Un cucchiaio ogni mezzo litro è una buona quantità; se si mette troppo aceto, si rischia di “bruciare” i capelli per l’eccessiva acidità.

Utilizzando la giusta quantità di aceto, l’odore dell’aceto di mele sui capelli non sarà molto forte, e sparirà rapidamente. Eventualmente, all’acqua e all’aceto puoi aggiungere qualche goccia di olio essenziale con il profumo che preferisci.
Inoltre, grazie alle proprietà antibatteriche, questo aceto può aiutare a risolvere problemi al cuoio capelluto.

Aceto di mele controindicazioni

Vi sono dell’aceto di mele proprietà e benefici che lo rendono “famoso”. Tuttavia, bisogna anche tener presenti alcuni “effetti collaterali” o possibili effetti negativi di un suo utilizzo, o almeno di un suo uso esagerato. Infatti anche questo aceto ha alcune controindicazioni. Assumerne quantità eccessive potrebbe danneggiare lo smalto dei denti nonché causare bruciori all’esofago per via del suo elevato grado di acidità. È bene consumarlo diluito in acqua (uno o due cucchiai diluiti in un bicchiere d’acqua). Se si assumono abitualmente dei farmaci sarà inoltre importante consultare il medico.

Alcune sensazioni poco gradevoli sono normali se si prova ad assumere regolarmente questo aceto non come condimento o ingrediente di ricette ma puro. Il sapore acido può lasciare un senso di bruciore sul palato che poi passa alla gola ed allo stomaco. Come abbiamo visto in precedenza, è bene non assumerlo in purezza, ma diluirne una piccola dose in acqua abbondante.

Ricevi la nostra newsletter

Ricevi informazioni e consigli sull'alimentazione e sulla cucina italiana, e offerte esclusive

ACETO DI MELE E ACETO DI SIDRO DI MELE: C’È DIFFERENZA?

Con queste due definizioni si intende, in linea di massima, la stessa cosa. Il sidro era prodotto ed apprezzato anticamente già dai Romani e dai Greci. La sua gradazione alcolica varia tra il 2 e l’8.5. Lo si può ottenere dalla fermentazione della mela o del succo di mela. Lo stesso vale per l’aceto di sidro di mele: naturalmente il più ricco di proprietà sarà quello lavorato direttamente dal frutto.

ACETO DI MELE COME USARLO

Elencate le proprietà di questo aceto, prima di capire come usarlo è importante sottolineare che, naturalmente, non si tratta di un alimento dagli effetti “miracolosi”. Il suo utilizzo può aiutare ad ottenere risultati benefici se pensato come integratore di uno stile di vita sano.

Se vi chiedete come utilizzare l’aceto di mele in cucina, ebbene questo ingrediente è adatto ad essere impiegato in numerose ricette. Ad esempio, può essere utilizzato su verdure crude o torte cotte al forno. Le proprietà dell’aceto di mele però si possono sfruttare non solo assumendolo come alimento. Esso infatti può essere utilizzato per creare preparati di bellezza (ad esempio l’effetto dell’aceto di mele sui capelli) o rimedi contro i parassiti degli animali da compagnia. Ecco, nel prossimo paragrafo, alcuni esempi.

Aceto di mele usi

  • Aceto di mele capelli: come abbiamo visto, un poco di aceto di mele sui capelli, diluito in acqua, ne aumenta la lucentezza. Si può sciacquare con acqua e questo aceto dopo lo shampoo: un cucchiaino di aceto di mele sui capelli diluito in un litro d’acqua fredda;
  • poche gocce sciolte in acqua diventano un ottimo tonico naturale per la pelle del viso;
  • applicato e massaggiato su mani e piedi gonfi è un toccasana;
  • diluito in acqua è un dopobarba lenitivo;
  • un cucchiaio in un bicchiere di acqua tiepida risulta ideale come collutorio;
  • due/tre cucchiai in una pentola piena di acqua bollente sono la quantità giusta per dei benefici fumenti contro il raffreddore;
  • aceto di mele benefici per la pulizia di sanitari e cucina, vetri e pavimenti: si può realizzare uno spray detergente naturale mescolandone un bicchiere con due bicchieri di acqua;
  • aceto e acqua diluiti insieme serviranno anche ad allontanare i parassiti dal pelo dei vostri animali domestici;
  • fare dei gargarismi con soluzione di aceto di sidro di mele e acqua aiuta ad attenuare afte nella bocca e dolore alle gengive infiammate.

SEGUICI SU

ACETO DI MELE PER DIMAGRIRE

In molti si chiedono come utilizzare l’aceto di mele per dimagrire. Alcuni ricercatori suggeriscono che questo aceto possa rendere attivi alcuni geni coinvolti nella scomposizione dei grassi, facilitando in questo modo la perdita di peso. L’effetto, tuttavia, è probabilmente molto blando.

Uno dei suoi più importanti componenti è sicuramente la pectina, una fibra solubile presente in varie tipologie di frutta e verdura. La pectina aiuta una corretta evacuazione ed è capace di “intrappolare” gli zuccheri a livello intestinale, rallentandone l’assorbimento e causando un minor rilascio di insulina, (ormone lipogeno) nel sangue. L’aceto di sidro mele prima dei pasti dona senso di sazietà, è drenante e depurativo ovvero aiuta ad eliminare i liquidi di troppo e contribuisce ad allontanare le scorie e le tossine che si accumulano nell’organismo.

L’aceto di sidro di mele è considerato un alimento termogenico, cioè un alimento che, per essere digerito, necessità di una quantità di calorie maggiore rispetto a quella introdotta nell’organismo con la sua assunzione. Tale aspetto è utile per accelerare il metabolismo.

In generale, l’effetto dimagrante dell’aceto di sidro di mele è certamente ridotto, e ha senso solo se aggiunto ad una dieta alimentare corretta e ad una attività fisica praticata regolarmente.

Come usare l'aceto di mele per dimagrire?

In tanti si domandano quali siano per l’aceto di mele benefici e dosi da assumere per giovarsi delle sue proprietà benefiche e come usarlo per migliorare la linea. Un consiglio è assumere due cucchiai di aceto disciolti in un bicchiere grande di acqua a temperatura ambiente. Se si ha bisogno di tempo per abituarsi al sapore acido dell’aceto di sidro di mele, si può aggiungere una piccola quantità di miele all’interno della miscela. Bevendo questa soluzione prima dei pasti principali, verrà facilitata la successiva digestione. Si può cominciare con un ciclo di 20 giorni circa.

QUAL È L’ACETO DI MELE MIGLIORE?

Contrariamente a quello che si pensa, l’aceto di sidro di mele migliore è leggermente torbido e la presenza di filamenti in superficie è segno di qualità. L’aceto distillato è apparentemente più “puro” e cristallino ma contiene in minor quantità le proprietà benefiche. Se acquistate quello biologico riuscirete a trarre dall’aceto di mele i benefici maggiori. Molti produttori usano unicamente la polpa della mela per fare il succo di frutta e utilizzano il torsolo e altre parti di scarto per produrre l’aceto. In realtà l’aceto migliore deve essere realizzato sfruttando tutte le parti del frutto, senza pastorizzazione o filtrazione.

TI È PIACIUTO L'ARTICOLO SULL’ACETO DI MELE?

Se ti è piaciuto l’articolo sull’aceto di mele, condividilo sui social e iscriviti alla Newsletter di Gustorotondo per restare aggiornato su offerte, novità, articoli pubblicati.

Ti potrebbero interessare, poi, anche questi articoli:

5/5 (1 Review)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Ricevi informazioni accurate e offerte molto speciali

Cliccando su 'Ricevi!' accetti di ricevere la newsletter di Gustorotondo (Leggi l'informativa privacy).

Potrai disiscriverti in ogni momento grazie al link presente in ciascuna newsletter che ti invieremo

Ricevi informazioni e consigli sull'alimentazione, sulla cucina italiana e sui nostri prodotti, e il 10% di sconto sul tuo primo acquisto

pasta amatriciana - Gustorotondo online shop - i migliori cibi online - vendita online dei migliori cibi italiani artigianali

Ecco il tuo codice sconto del 10%!

GUSTONEWS

Inseriscilo nell'apposito spazio della pagina Carrello o della pagina Checkout